“Noi l’avevamo già detto”: i brogli della “casa delle libertà”

deaglio.jpgNoi l’avevamo detto addirittura prima delle elezioni.

Si perchè siamo stati i primi a sollevare il problema e buoni secondi arrivarono Enrico Deaglio e Beppe Grillo

Proprio Deaglio oggi approfondisce l’argomento con un film dal titolo “Uccidete la democrazia!”  L’autore descrive con una certa dovizia di particolari lo scenario a dir poco schifoso su cosa accadde quella notte.

Un’ulteriore ennesimo esempio di  democrazia del nano pelato pluricondannato. A questo punto dopo una denuncia così circostanziata gli italiani si aspettano che intervengano i magistrati, nella speranza di vedere finalmente berlusconi marcire in galera e i forzidioti svegliarsi dal loro sogno cretino tracotante di arroganza mista ad impunità da sempre difesa dai loro amici secession-fascisti-pretaiol-conservatori-finto perbenisti, ignoranti totali.

11 pensieri su ““Noi l’avevamo già detto”: i brogli della “casa delle libertà””

  1. Peppino fa rima con…CRETINO,POVERINO,PICCOLINO(NEL SENSO DEL PISELLO) e non ultimo…FURBINO!!
    O’ Peppino…fatti riconoscere…incontriamoci..cosi ti spieghiamo dal vivo come la pensano i calabresi come noi sulla buona educazione….forzà compà…

    Mi piace

  2. Il film di Deaglio e i possibili brogli elettorali: se qualcuno sa, parli
    red leg, 23-11-2006 stampa questo articolo
    invia l’articolo a un amico
    archivio
    torna indietro

    L’inquietante tesi sostenuta dal documentario “Uccidete la democrazia!” di Enrico Deaglio e Beppe Cremagnani sui possibili brogli alle politiche merita chiarezza. La Procura di Roma ha già aperto un fascicolo, Libertà e Giustizia si rivolge ai possibili testimoni di quella notte tra il 10 e l’11 aprile, quando, secondo la Gola profonda che ha raccontato tutto ai due giornalisti, le elezioni sarebbero state truccate e manipolate forse con un programmino elettronico capace di trasformare le schede bianche in voti. E’ possibile che dettagli e ricordi giudicati di poco conto, siano ora, alla luce di questa possibile ricostruzione, fondamentali per ricomporre il mosaico. Libertà e Giustizia si augura che chiunque, dagli scrutatori alle più alte cariche istituzionali, sia depositario di elementi utili a raggiungere la verità si faccia avanti e racconti ai magistrati la storia di quella nottata.

    Non è troppo tardi e soprattutto serve a dare ai cittadini la certezza che episodi del genere, se davvero accaduti, non si ripeteranno in futuro.

    L’INIZIATIVA:
    Milano, Mercoledì 29 novembre 2006
    Imbrogli di primavera…Cosa è successo veramente il 10 aprile 2006?
    ore 20,30 Camera del Lavoro
    C.so di Porta Vittoria 43
    Dibattito pubblico e proiezione del film “Uccidete la democrazia”. Memorandum sulle elezioni di aprile, di Beppe Cremagnani ed Enrico Deaglio. Regia di Ruben H. Oliva
    Ore 20,45: Proiezione del film
    A seguire dibattito con:
    Beppe Cremagnani
    Enrico Deaglio
    Stefano Draghi
    Alessandro Robecchi
    Presiedono:
    Giorgio Roilo
    Antonio Lareno

    Organizzano: Associazione Culturale Punto Rosso e Libertà e Giustizia
    Aderiscono: Alternative Europa, Forum per la Sinistra Europea, Socialismo XXI

    Mi piace

  3. vedi Pasquà,il grande merito di Berlusconi negli ultimi 15 anni è stato quello di aver cementato un sistema ke non consenta alla cricca di filosofoidi intellettualoidi cialtronoidi come te di infiltrarsi nei gangli del potere ke conta…..cmq goditi pure il tuo governo ke presto,molto presto,cadrà(vedrai a febbraio sulla riforma delle pensioni….) grazie ad una spallata dei centristi(manca poco,al Senato come sai abbiamo già comprato De Gregorio e forse Pallaro e senza i sena vita siamo in maggioranza noi) faremo 1 o 2anni di governo tecnico per farci una legge elettorale con un super-premio di maggioranza al Senato che ci darà un governo superblindato e ridurrà fortemente i poteri del parlamento….dopodichè governeremo,e stavolta useremo il pugno di ferro,tagliaremo i viveri alla scuola ,alla ricerca e soprattutto i privilegi degli statali,e poi pugno di ferro con gli immigrati ma soprattutto faremo definitivamente il federalismo e così voi meridionale non vedrete più una lra ke è questa la cura migliore per voi che non avete voglia di lavorare!ah sì e poi quando avremo completato l’opera ci godremo quello ke sarà lo sballo finale……..il grande Berlusca presidente della Repubblica,a farci ridere e divertire con le sue battute irriverenti!ti saluto Pasquà e ti lascio con una frase del grande Cavaliere:’Noi di destra vinciamo sempre,anche quando perdiamo…’

    Mi piace

  4. Ma vi rendete conto cosa combina la televisione? guardate come ha ridotto un matteo qualunque…
    poverino sembra il clone venuto male di umilio fido!
    Allora ragazzi, chi è che gli vuole rispondere su Pallaro e De Gregorio?
    …e su tutte le altre cazzate? fate voi, per favore, che a me i berluscLoni mi fanno pena. Siate buoni ve ne prego, sono malati e sono stati per questo (tele)lobotomizzati.
    In quanto a te, caro ‘amico’ (romano de Roma) Matteo, usa la tua connessione Fastweb per andare su altri siti ma te ne prego non venire più qui perchè andresti in acido spesso e volentieri.
    Un’ ultima cosa, (magari ora ci rimani male) non sono un intellettualoide, ma un uomo della strada che crede al sacrificio, allo studio ed al lavoro, men che meno sono di sinistra ma di centro laico illuminato.
    Tu cosa sei invece? da come scrivi o uno sbandato che vive nel mito della fuffa a basso costo (che ti propina bellachioma con le sue TV) tipo ‘vieri&veline’, o un mezzo figlio di papà fallito.
    Ergo un tipico destronzo pieno di vuoto pneumatico che per questo vota la casa circondariale delle libertà condizionate.

    Mi piace

  5. ma dai ke 6 contentissimo ke un ‘forzidiota ignorante’abbia letto la valanga di insulti odio rancore e accidenti strabordanti dal tuo messaggio…..vedi,ciò ke più mi incuriosisce della gente come te è sapere veramente quali cause,personali o ideologiche ke siano,sottendano a tale e tanta rabbia nei confronti di chi la pensa diversamente da te…..ma voglio dire,tu credi veramente ke votiamo Berlusca inconsapevoli delle porcherie che ha fatto soprattutto negli anni 80?Caro Pasquà il fatto è ke i filosofi come te nulla sanno su fatti quali -privatizzazioni iri anni 80,affaire alfaromeo-fiat,modalità di assegnazione di appalti di costruzione nelle regioni rosse,colossi della finanza ke operano sul mercato sottoforma dicoperative’superfinanziamenti Ue alla Numisma-tutti fatti ke i pensatori tuttologi onniscenti come te bollano come ‘cazzate ke dice Berlusconi al popolo di forzidiotisti ignoranti’ oppure’sì la sinistra ruba ma di sicuro molto meno di Berlusconi,io lo so….’;cmq ti faccio i complimenti per il tuo senso di liberalità,degno di un dittatore di uno stato africano,soprattutto nel bollare praticamente come imbecilli perchè la pensano diversamente da te la stragrande maggioranza di Italiani ke vivono al Nord del Po e che non hanno votato per ki vuoi tu ;cmq domani ti potrai sollazzare sghignazzando dei poveri stronzi del Nord come me che sgobbano l’8-10 % dell’orario completo, 30 ore lavorative su 200 al mese solo e puramente per mantenere gli apparati del sud………..vedi caro kompagno nando,parli come certi plurilaureati in lettere e filosofia scienze comunicazione scienze politiche pieni di cultura ma zero talento utile al mondo del lavoro e destinati a diventare degli eterni sfigati idealisti mezzifalliti perdigiorno………e allora sai che ti dico?continuate pure ad insultare ke noi godiamo e godiamo tu non sai quanto,soprattutto a vedere i faccioni indignati nelle vostre manifestazioni…per quel ke mi riguarda un pò hai ragione,sono un mezzofigliodipapa ma non amo la fuffa velinevieri pineta bellagente,ma non per questo rinuncio a ficcarci bene il naso dentro e a godermi senza pregiudizi anche gli effimeri ed ultramateriali piaceri della società berlusconiana!Saluti forzidiotisti da Matteo

    NDR: Matteo, sei un coacervo di banalità misto a qualunquismo. Vaporware puro!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...