Poi si offendono se vengono dipinti come rozzi ed ignoranti…

Bossi jr, tesina su Cattaneo, ma viene bocciato di nuovo

È il secondo stop che una commissione di maturità impone al figlio prediletto del Senatùr

TRADATE (Varese) — Titolo della tesina: «La valorizzazione romantica dell’appartenenza e delle identità». Autore: Renzo Bossi, figlio di Umberto. Con credenziali così, la promozione alla maturità scientifica dovrebbe essere assicurata e invece al liceo «Bentivoglio» di Tradate non guardano in faccia a nessuno e hanno bocciato il figlio del gran capo della Lega nonostante un lavoro ispirato al federalismo e a Carlo Cattaneo.

È il secondo stop che una commissione di maturità impone al figlio prediletto del Senatùr che lo accompagna in tutte le manifestazioni di partito e compare su centinaia di foto con la sua cascata di ricci neri e il volto pasoliniano. Dopo la bocciatura l’anno scorso in un liceo di Varese, quest’anno Renzo aveva tentato la sorte a Tradate, in un istituto religioso privato, con la tesina ispirata all’argomento «di famiglia». «Ma la tesina è solo una parte dell’esame — precisa don Gaetano Caracciolo, rettore del «Bentivoglio» — e il ragazzo ha dovuto sostenere anche 3 prove scritte e un esame orale.

Non ha seguito gli studi da noi, si è presentato da privatista; non so che tipo di preparazione abbia seguito ma purtroppo la somma di tutte le prove non ha raggiunto il punteggio di 60, il minimo per la promozione». Nella stessa scuola è andata meglio a Davide Ancelotti, figlio dell’allenatore del Milan: promosso.

Claudio Del Frate
11 luglio 2008

Un pensiero su “Poi si offendono se vengono dipinti come rozzi ed ignoranti…”

  1. Farsi bocciare alla maturità significa solo NON AVER STUDIATO UNA MAZZA!!!

    Il liceo scientifico l’ho fatto proprio all’Arcivesovile di Tradate, erano altri tempi, si studiava tanto allora. Il rettore di oggi, comunque, ci ha tenuto a sottolineare che Bossi junior non si è mai seduto in aula; ha studiato da privatista.
    Autodidatta? Non ha fatto molta strada.
    Ha avuto dei precettori? Hanno fatto un pessimo lavoro.

    In fondo (parlo da ex-collega della “matura”) mi spiace un po’ per lui. Se, però, lui rappresenta un certo tipo di cultura (e mi pare di capire che lo rappresenta in pieno) sapere che non proveniamo dalla stessa scuola preserva il mio “federalismo” culturale.
    AHAHAH😉

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...