Gelato fatto in casa

Come fare il gelato in casa

Niente trucchi niente inganni. Qui di seguito vi spiegherò come fare un ottimo e genuino gelato senza dover comprare costosi e ingombranti marchingegni. E soprattutto saprete cosa state mangiando!

Ingredienti:
– 200-250 ml di panna fresca da montare
– 2 uova
– 2 cucchiai di zucchero/miele
– 1 cucchiaino di vaniglia liquida

– 3 ciotole

Procedimento:
Prima di cominciare, un piccolo trucco: mettete una delle ciotole nel freezer, in modo che vi risulterà più facile montare gli albumi.
Nella prima ciotola, la più grande, montate la panna.
Nella seconda ciotola, la più piccola, sbattete i tuorli insieme allo zucchero/miele e alla vaniglia fino ad ottenere un composto omogeneo.
Nella terza ciotola, quella precedentemente messa nel freezer, montate invece gli albumi.
Versate e mescolate gli albumi e i tuorli nella ciotola della panna mooolto lentamente, in modo da non “smontare” la panna e gli albumi.

A questo punto è possibile modificare la vostra ricetta di base del gelato aggiungendo ingredienti a piacere come gocce di cioccolato o frutta a pezzi o frullata.

Ora potete mettere il vostro gelato nel freezer all’interno di una vecchia confezione di gelato da 500 gr e farlo raffreddare.
Il tempo di congelamento dipende dalla temperatura del vostro freezer, ma in media sono sufficienti 8 ore circa.
….questo se riucirete a resistere alla tentazione di mangiarlo a cucchiaiate, ancora cremoso!

Questa ricetta è ottima anche per quelle persone che non possono mangiare il gelato perchè allergiche o intolleranti allo zucchero. Vi basterà sostituirlo con del miele e…leccarvi i baffi!!

*NOTA DEL 12 agosto 2010, aggiornamento.

Sostituendo allo zucchero il dolcificante liquido renderete il gelato commestibile anche ai diabetici.

3 pensieri su “Gelato fatto in casa”

  1. Ma sei sicuro che è buono??
    Io questa ricetta la devo proprio provare: per me il gelato è assolutamente irrinunciabile e più ne ho e meglio è per tutti in casa…😀😀

    Mi piace

  2. Bah!! marzià e cchi ‘tte diri?? non l’ho provato!! certo forse non raggiungerà mai i livelli della gelateria Noce sotto i portici di viale regina margherita.

    Mi intendo di cucina ed ogni tanto scrivo qualche ricetta ma non le provo tutte!

    Ti aspetto quando arriva giuseppe!! ti compro na quadara di gelato se vieni!!

    Mi piace

  3. ciao pasquale, sono francesca del blog equAzioni
    sono contenta che la mia ricetta abbia riscosso successo e che tu abbia deciso di diffonderla tramite il tuo blog
    mi avrbbe fatto più piacere però se avessi inserito solamente un abstract o quantomeno se avessi maggior risalto alla sua provenienza
    (tra l’altro il link non è più valido; quello corretto è http://equazioni.wordpress.com/2008/07/29/come-fare-il-gelato-in-casa/ )
    p.s.cmq appena riesci a provare la mia ricetta fammi sapere cosa ne pensi!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Dico la mia spesso e volentieri

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: