PEDOFILIA: CASO DON MAURO,VESCOVO MAGGIOLINI NON RISPONDE A PM

Anche il vescovo di Crema, Monsignor Oscar Cantoni, e l’ex Vicario generale della Curia di Como, Monsignor Enrico Bedetti, come gia’ aveva fatto nel primo pomeriggio il Vescovo Emerito di Como, Monsignor Alessandro Maggiolini si sono avvalsi della facolta’ di non rispondere alle domande del magistrato inquirente. Contrariamente a Maggiolini, pero’, hanno lasciato il Palazzo di Giustizia dalla porta principale senza tuttavia rilasciare dichiarazioni ai numerosi giornalisti che li attendevano al varco. Soltanto Bedetti, nonostante i tentativi del suo avvocato di fiducia di impedirgli qualsiasi pronunciamento, si e’ lasciato andare a critiche presumibilmente riferibili a stampa e Procura, sostenendo che ‘nei nostri confronti vi e’ stata una palese e inammissibile violazione della privacy’. Null’altro. Ora dopo i ‘non interrogatori’ di oggi pomeriggio per poter sentire anche l’altra campana’, il sostituto Maria Vittoria Isella si appresta a chiudere il fascicolo d’inchiesta che vede indagati i tre monsignori per concorso in favoreggiamento nei confronti di don Mauro Stefanoni, condannato in primo grado a otto anni e a 150mila euro di risarcimento per violenze sessuali ai danni di un ragazzino all’epoca 14enne, con lieve disabilita’ mentale. Con tutta probabilita’ il magistrato procedera’ ad una citazione diretta in giudizio dei tre indagati ’saltando’ la fase dell’udienza davanti al giudice dell’udienza preliminare. (AGI)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...