Silvio Sboom: Crolla pure l’export -13,3%

Istat: a novembre crollano le esportazioni

Hanno registrato un -13,3% su base annua, il dato più basso dal ’91 anno da cui esistono le rilevazioni

MILANO – Crollo degli scambi commerciali in Italia a novembre. Le esportazioni hanno registrato un -13,3% rispetto a novembre 2007, segnando il dato peggiore dal ’91, anno nel quale è iniziata la serie storica. Le importazioni sono diminuite del 10,7% segnando il risultato peggiore dal ’96. Il saldo a novembre è stato pari a -1.078 milioni di euro, in peggioramento rispetto al saldo negativo di 283 milioni di euro di novembre 2007. Rispetto a ottobre le esportazioni sono scese del 6,4% e le importazioni del 4,5%.

EUROPA – Il dato è negativo, spiega l’Istat, e in particolare per gli scambi con i paesi europei. A novembre le esportazioni sono diminuite del 16,3% rispetto a novembre 2007 e del 5,9% rispetto ad ottobre. Le importazioni sono diminuite del 15,8% rispetto a novembre 2007 e del 6,4% rispetto ad ottobre. Il saldo a novembre 2008 degli scambi con i paesi europei è stato pari a 151 milioni di euro in diminuzione rispetto all’attivo di 291 milioni di euro rilevato nello stesso mese del 2007. Nel complesso le esportazioni sono state pari in Europa a 15.896 milioni di euro mentre le importazioni sono state pari 15.745 milioni di euro.

Giorni fa ho letto qui una discussione in cui si cianciava di “buon andamento delle esportazioni”. La realtà nuda e cruda è di un crollo delle nostre esportazioni e di un governo che penalizza le imprese.
Per capire che l’export si è bloccato non servono nenche i dati: basta farsi un giro in auto sul passante di Mestre. Dove una volta c’era una teoria di camion sterminata e lunghissime code ora si passa velocissimi.

Nei giornali e nelle TV bananas la parola ‘crisi’ è bandita ed i commenti superficiali del capo del governo fanno cascare le braccia: “siamo tornati al 2005, mica al medioevo” racconta giulivo il nostro PdC. Dimentica però che rispetto al 2005 ci sono alcuni milioni di bocche in più da sfamare con lo stesso PIL di allora e fra poco avremo centinaia di miglia di posti di lavoro in meno.

Bravo bellachioma!! sei bravo a parlare a vanvera, a fare annunci vuoti di contenuto e farti i cazzi tuoi e basta!! ma quand’è che “gl’itagliani” se ne accorgeranno?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...