Svelata la nuova media Alfa Romeo, si chiamerà Giulietta

Le prime immagini ufficiali della vettura che andrà a sostituire la fortunata 147

Il nome in codice era «progetto 944». E ora ha anche un volto: dopo i primi assaggi apparsi in Rete, sul sito ufficiale dell’Alfa Romeo sono state pubblicate le prime immagini ufficiali del modello Alfa Romeo che andrà a sostituire la linea della 147, con qualche giorno di anticipo rispetto alla presentazione ufficiale, prevista per il prossimo 8 dicembre.

SARA’ GIULIETTA – La nuova vettura non si chiamerà «Milano», che era sembrato a lungo il nome prescelto dalla casa, bensì «Giulietta». Un nome che ammicca, naturalmente, ai fasti del passato: nell’anno del Centenario, il nome è un tributo a un mito dell’automobile e dell’Alfa. Giulietta è la vettura che, negli anni Cinquanta, ha fatto sognare generazioni di automobilisti, rendendo per la prima volta accessibile il sogno di possedere un’Alfa Romeo e unendo fruibilità e comfort di alto livello all’eccellenza tecnica: agli albori del boom economico, ebbe un successo straordinario.

A GINEVRA – L’esordio della Giulietta è previsto al Salone di Ginevra dove verrà presentata in anteprima mondiale. Si tratta di una vettura sportiva capace di esprimere grande agilità sui percorsi più impegnativi tanto quanto abitabilità e comfort sulle strade di tutti i giorni. La nuova compatta promette di soddisfare i clienti che ricercano il massimo delle prestazioni dinamiche e coloro che ambiscono a una berlina in grado di distinguersi e garantire comfort elevato. E questo grazie alle raffinate soluzioni tecniche scelte per le sospensioni, a un sistema sterzante di nuova generazione, alla struttura rigida e leggera realizzata utilizzando materiali come l’alluminio e gli acciai alto resistenziali e tecnologie produttive all’avanguardia.

INVESTIMENTI – La «Giulietta» sarà in vendita dal prossimo marzo a un prezzo attorno ai 22.000 euro. L’ad del gruppo, Sergio Marchionne, giura che la Giulietta «farà alzare il livello qualitativo del marchio». La scommessa Alfa su questo modello è davvero impegnativa: alla luce di quanto ha dichiarato Marchionne durante una intervista a Automotive News, gli investimenti sul marchio Alfa Romeo potrebbero essere congelati a partire dall’immediato futuro, con la conseguenza che la Giulietta potrebbe rimanere a lungo l’ultimo prodotto della gloriosa casa.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Costruita sul pianale derivato da quello della Bravo, la Giulietta sarà lunga 435 cm, larga 180 e alta 147. Sarà disponibile con motori a benzina MultiAir e i turbodiesel MultiJet di seconda generazione. Per l’esordio sono previste due motorizzazioni a benzina e due diesel (tra i 105 e 170 cavalli).

Un pensiero su “Svelata la nuova media Alfa Romeo, si chiamerà Giulietta”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...