Spagna, storico no alle corride La Catalogna le abolisce dal 2012

La regione è la seconda a proibire la tauromachia dopo le Canarie

Il parlamento catalano ha approvato questa mattina l’abolizione della corride nella regione con 68 voti a favore, 55 contrari e 9 astensioni. I parlamentari catalani hanno approvato ”un’iniziativa legislativa popolare”, sostenuta da 180.000 firme. Saranno proibite le corride con i tori a partire dal 2012. La Catalogna diventa così la seconda regione della Spagna a vietare la tauromachia, dopo l’arcipelago delle Canarie che l’ha fatto nel 1991.

Questa mattina davanti al Parlamento catalano, si sono riuniti decine di manifestanti pro e contro la corrida, reclamando da una parte ”la libertà”’ per gli amanti di questo spettacolo, e dall’altra la fine della ”tortura” dei tori.

“Ci sono alcune tradizioni che non possono restare congelate nel tempo. Non dobbiamo proibire ogni cosa, ma sicuramente le cose più degradanti”, ha detto Jose Rull, parlamentare del CiU, il partito nazionalista catalano, durante il dibattito.

via:

Spagna, storico no alle corride La Catalogna le abolisce dal 2012 – Repubblica.it.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...