Facebook e l’interazione con i VIP

Very Important Person Protection Unit

Breve considerazione. I social network fanno si che ognuno possa interagire con persone famose e molto conosciute, i cosidetti VIP.

Per quel che riguarda la mia piccola esperienza (non sempre cercata o voluta) ho notato che molti di questi, nonostante si siano adeguati alle nuove tecnologie, non amano venir contraddetti e come degli pseudo depositari di verità assolute amano sentirsi adulati anziche no.

Appena si dissente da loro parei o dalle loro prese di posizione, si viene attaccati dallo sciame dei loro fan (come le api operaie attaccano l’intruso per difendere l’ape regina). Ogni tanto invece il VIP  tenta personalmente una sorta di avvicinamento o contraddittorio, ma spesso cade nell’errore di voler apparire simpatico o superiore.

Ho avuto contraddittori con il “Ministro” Rotondi (che alla fine per tentare di convincermi mi ha pure invitato a cena), con Alessandro Gilioli di Repubblica/Micromega, con Oscar Giannino, con Pino Scaccia, con Adinolfi ed altri giornalisti meno conosciuti, ma comunque molto quotati, con parlamentari di vario genere e con personaggini televisivi che tentavano anche loro di fare del proselitismo gratuito. Tutti bacchettati nel merito di questioni politiche e sociali. Alucni si sono incazzati, altri invece mi hanno scritto pure in privato.

Facebook fa anche questo, online siamo tutti uguali, ma sul serio.

Anzi…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...