Non mi accodo

Non mi accodo alla ridda famelica di urla volgari contro la manovra Monti.

C’è sempre “ben altro” da fare, da proporre, da contestare. Sempre e comunque, ma da qualcosa si doveva pur cominciare.

Questo governo ha fatto più lui in 20 giorni che Berlusconi in 20 anni.

Ma che volete? ma dove vivete?  tutti buoni a pretendere  e ad indignarsi, magari dopo aver votato per 30 anni Dalema, Bertinotti, Bossi e Berlusconi.

Gli Italiani, il solito popolo cialtrone , buono come sempre a criticare e poi a correre sul carro del benefattore di turno; un popolo sempre disposto a scendere a compromessi ad personam, ma che “si indigna” con il “potere precostituito” dal fantomatico complotto di turno, meglio se pluto-demo-catto-giudaico-massonico.

Un popolo di mediocri, di piccoli cabotaggi, di pochi spiccioli. La colpa è sempre degli altri, magari di quelli che “fanno”. Sempre pronti a giustificare con teorie ciarlatane le imprese del proprio eroe popolare caduto in basse fortune da clown circense, mentre si difendono i propri privilegi corporativi, le pensioni baby, l’assistenzialismo ecc.

Gli italiani sono così, inutile sperare. Evviva dunque la sospensione della democrazia, de “una testa un voto” quando le teste sono vuote, evviva il commissariamento e l’amministrazione controllata del curatore fallimentare.

Gli italiani  non meritano altro, da sempre.

Lunga vita a Mario Monti ed alle sue manovre lacrime e sangue. Forse gl’itaGliani impareranno davvero stavolta e alle prossime consultazioni ci penseranno due volte a rivotare nani, ballerine, burocrati e boiardi di stato.

Pasquale Caterisano

4 pensieri su “Non mi accodo”

  1. Gentile Pasquale Caterisano, si è MAI chiesto se Monti Mario dica la verità? Se il millantato “debito pubblico” sia AUTENTICO? O, piuttosto, rappresenti un VERO “falso di bilancio” imbastito in più di 30 anni da furfanti della politica (eletti da plebisciti di IGNORANTI ed ILLUSI!) che sono e furono a servizio di “banchieri ed usurai” senza terra e patria?
    Studi BENE la genesi dei bilanci pubblici, e approfondisca le nozioni su Finanza e Moneta! Ha mai ricevuto, per esempio, da una banca uno scontrino fiscale o una fattura per le spese a lei addebitate, incluse quelle relative ad interessi (per loro!) sui mutui “concessi”?
    Mediti! E MI RISPONDA!
    prof. Antonio Pantano

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...