Sentenza della Corte di Cassazione n. 350 del 2013 su anatocismo ed usura nei contratti di mutuo, leasing, finanziamento, fido in conto corrente, carte di credito revolving

La Sentenza della Corte di Cassazione n. 350 del 2013 sta creando una vera e propria rivoluzione nei rapporti fra sistema bancario e cittadini  a favore di questi ultimi. Oggi è possibile recuperare gli interessi pagati su diversi prodotti di credito che utilizziamo abitualmente come mutui, fidi di conto corrente, leasing, carta di credito revolving, finanziamenti, prestiti.

La sentenza della Corte di Cassazione n. 350 del 2013 ha chiarito definitivamente che, ai fini dell’applicazione dell’art. 644 del codice penale e dell’art. 1815, secondo comma, del codice civile, si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono PROMESSI o comunque CONVENUTI con la conseguenza che la sentenza della Corte di Cassazione n. 350/2013 permette il recupero integrale degli interessi pagati sui mutui, quando tassi superano la soglia di usura nonché il blocco delle procedure giudiziali.  Si considera la nullità della clausola contrattuale. Recita infatti l’articolo 1815 sugli interessi “Salvo diversa volontà delle parti, il mutuario deve corrispondere gli interessi al mutuante. Per la determinazione degli interessi si osservano le disposizioni dell’articolo 1284. Se sono convenuti interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi”.

La medesima sentenza ha altresì provveduto a specificare che si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge, a qualunque titolo convenuti, e quindi anche a titolo di interessi moratori.

Pertanto per verificare se il tasso praticato dalla banca sul mutuo è usurario, si devono CONTEGGIARE anche gli INTERESSI DI MORA.

Dopo un corso di aggiornamento, nella mia qualità di consulente di credito, mi occupo anche di queste problematiche e pertanto se voleste saperne di più, non esitate a scrivermi per chiedermi qualsiasi cosa in merito a queste delicate questioni relative all’usura ed all’anatocismo nei contratti bancari che avete stipulato.

Questa è la mia email: pasquale@caterisano.net

VIDEO: “Le Iene” Italia1 sull’usura e evidenze delle restituzioni degli interessi.

Scambio casa vacanza

Un pensiero su “Sentenza della Corte di Cassazione n. 350 del 2013 su anatocismo ed usura nei contratti di mutuo, leasing, finanziamento, fido in conto corrente, carte di credito revolving”

  1. 350 2013, ANALISI TASSI, USURA E ANATOCISMO, ANALISI TASSI USURA, GRATIS, ANATOCISMO, ANATOCISMO E USURA, CARTE DI CREDITO REVOLVING, CONSULENZA GRATUITA, CONSULENZA GRATUITA ANATOCISMO, CONSULENZA GRATUITA USURA, CONSULENZA PER RECUPERO INTERESSI USURA, CONTRATTI DI MUTUO, CTU, FIDO IN CONTO CORRENTE, FINANZIAMENTO, LE IENE USURA, LEASING, PELAZZA IENE, USURA, PERIZIA ANATOCISMO, PERIZIA CTU, PERIZIA GIURATA, PERIZIA GIURATA CTU, PERIZIA USURA, RECUPERO INTERESSI, SENTENZA CORTE DI CASSAZIONE, USURA VERIFICA ANATOCISMO, VERIFICA ANATOCISMO GRATIS, VERIFICA USURA CONTRATTO DI MUTUO GRATIS, VIDEO LE IENE PELAZZA USURA,

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...