Il web marketing sui social network per gli agenti di assicurazioni digitali

E’ evidente a tutti che ormai da un paio d’anni non si fa che parlare di “digitale” anche nel nostro settore, in alcuni casi a ragione, ma spesso anche perchè è di tendenza e di moda, insomma, il digitale è bello e fa figo.

Se ne parla in ogni dove, nelle riunioni dei gruppi agenti, così come ai convegni, nelle agenzie ed in Compagnia, ormai nessuno prescinde dal “digitale”.

Tanti assicuratori poco avvezzi alle novità tecnologiche si chiedono: “Ma che cos’è sto digitale? che ai miei tempi (l’altro ieri!) le polizze le scrivevamo con penna e calamaio”.

Possiamo considerare il concetto di “digitale” in assicurazioni come quella serie di attività poste in essere per tramite supporti tecnologici avanzati, volte a facilitare ed implementare, migliorandole, tutte le attività lavorative che quotidianamente effettuiamo nelle nostre agenzie.

Non sono da meno le attività di marketing che dalla digitalizzazione hanno avuto un vero e proprio “boost” di accelerazione per tramite il web ed i social media, strumenti i quali oggi ed ancor di più in futuro non si può prescindere per gestire ed implementare le vendite delle polizze.

Le assicurazioni sono state difatto travolte dalla digitalizzazione. Ormai sempre più persone in tutto il mondo si rivolgono ad internet per stipulare polizze convenienti e vantaggiose e il nostro paese non è da meno.    

Il mercato delle assicurazioni integrato col web, è in Italia, nonostante tutto, ancora agli albori e coperto per il solo 10% del totale, contro il 30/35% degli altri paesi europei evoluti. Si tratta di un settore che a regime (in 7/10 anni) avrà la quota di mercato di circa 10 miliardi di euro l’anno (Fonte: studi IVASS), quota che verrà sottratta agli agenti che oggi detengono il grosso del mercato.

Nei prossimi anni il modello distributivo basato solo sulle agenzie assicurative tradizionali sarà messo in forte crisi; già da alcuni anni si stanno verificando migliaia di chiusure di agenzie (circa 4.500 dal 2007 ad oggi) di piccole dimensioni e gestite a livello familiare senza innovazione nel servizio e si presume che nel prossimo decennio saranno altrettante a dover fare la stessa fine.

C’è un solo modo per andare contro questo triste destino per moltissimi assicuratori ed è quello di intraprendere il cammino verso la digitalizzazione integrale, ovvero non solo strumenti tecnologici in agenzia e uso massivo dei software gestionali e strumenti in remoto, ma anche ed in special modo cambiare la mentalità ed il processo di vendita, che essendo vecchio di perlomeno 100 anni, va assolutamente integrato con le nuove metodologie che sfruttano il cosidetto “web marketing”, per vedere il web non solo come un concorrente, ma come un alleato nella fase del processo di emancipazione e della possibile salvezza dallo tsunami digitale ormai in arrivo.

Proprio per questo motivo stanno nascendo sui social network dei gruppi appositi che parlano di Social Media Marketing assicurativo, un settore dal quale sarà difficile prescindere in futuro, sia per farsi conoscere che per impostare vere e proprie iniziative di marketing diretto dei propri servizi e prodotti. Sempre più assicuratori diventano così “social” attribuendo a questo canale l’importanza dovuta, sia oggi che in special modo in futuro.

I social media in tal senso possono essere un grande valore aggiunto per le agenzie assicurative. Sono canali comunicativi che permettono di avvicinare tantissimo i potenziali clienti, sempre più connessi.

Gli assicuratori non devono nascondersi, temendo di svelare le carte e fare il gioco della concorrenza, più si mostrano aperti e pronti ad ascoltare i bisogni degli utenti, più diventeranno attraenti per eventuali nuovi clienti.

Iniziative specifiche queste nel segmento del web marketing dedicate agli agenti e broker assicurativi, i quali potranno informarsi ed imparare nuove tecniche per fidelizzare i clienti con i nuovi strumenti online dei social network, nella speranza di un’evoluzione della professione di assicuratore che per troppi anni ha visto cronicizzarsi tecniche commerciali di vendita che ormai appartengono allo scorso secolo.

Per vincere la sfida della rivoluzione digitale anche in assicurazioni servono impegno e formazione costante, altrimenti si sarà destinati a far la fine dei dinosauri di fronte al meteorite.

P. Caterisano

2 pensieri su “Il web marketing sui social network per gli agenti di assicurazioni digitali”

  1. Curo la comunicazione di una agenzia generale assicurativa sui social e ho impostato la strategia di comunicazione con l’obiettivo di “presentare” l’agenzia (e non la compagnia assicurativa) ai potenziali clienti e potenziali nuovi agenti e sub-agenzie nella da coinvolgere per ampliare la rete commerciale. Insomma ciò che in gergo si chiama “costruire la reputazione on-line”. Rispetto ai potenziali nuovi clienti ho pensato di creare una pagina facebook di agenzia e di chiedere agli agenti di creare un profilo personale professionale in cui condividere quello che io scrivo sulla pagina fan di agenzia. In questa maniera loro non perdono tempo e postano contenuti costruiti da una professionista. Chi ha recepito la cosa ha ottenuto contatti e chiuso contratti, gli altri trovano la cosa complicata e non trovano tempo per un semplice click. In ogni caso questa è la pagina facebook di cui sto parlando https://www.facebook.com/strutturaassicurazioni/ cosa ne pensate? Se foste dei clienti la trovereste utile? se foste degli agenti che idea avreste dell’agenzia?

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...