Facebook lancia il suo sistema di pagamenti, a quando la vendita diretta di polizze online?

Facebook ha da poco lanciato negli Stati Uniti d’America il suo sistema di pagamenti interno a messenger, sistema con il quale si può dare e ricevere denaro attraverso la piattaforma del social network più famoso al mondo. Questa funzione è attualmente riservata solo ai privati, ma è facile immaginare un futuro utilizzo di natura commerciale.

facebook payments

Era già evidente da un po di tempo che facebook aveva svoltato decisamente verso il lato commerciale della propria attività online, specialmente con le pagine ed i gruppi, i quali hanno avuto da pochi mesi l’upgrade dei post esclusivamente riservati alla vendita di oggetti e servizi. Il sistema di pagamenti interno ne è stata la naturale conseguenza.

Questa svolta commerciale era nelle corde ed insita nella natura stessa del social network di Zuckerberg, ormai lanciatissimo nella vendita di pubblicità ultra targettizzata, della quale è già uno dei player più grossi e lo sarà sempre di più in futuro facendo concorrenza diretta al motore di ricerca Google ed al suo sistema AdWords.

E’ dunque facile prevedere da parte di facebook, un possibile attacco diretto anche ai giganti dell’e-commerce come Amazon, Ebay, Alibaba ecc, dopo quello lanciato a Google nella vendita della pubblicità online. Alcuni rumors dicono altresì che facebook sta preparando anche l’uscita di “facebook search” per dare la spallata definitiva al suo maggiore concorrente nel dominio del web proprio su quello che è il loro terreno, ovvero la ricerca, dove Google è praticamente monopolista mondiale.

Facebook vuole internalizzare tutte queste attività, visto che l’80% degli internauti mondiali vanno perlomeno una volta al giorno sulla loro piattaforma e non hanno tutti i torti, perchè lasciare ad altri segmenti di business nei quali ci si può facilmente inserire?

A tal proposito, si sa che sia Google che Amazon stanno pensando di vendere direttamente sui loro siti le polizze di assicurazioni. Google ha già fatto un tentativo con “Google Compare” in USA e UK, attualmente il loro modello di business è in fase di revisione ed usciranno a breve con delle novità eclatanti in tal senso.

La domanda che gli assicuratori si fanno a questo è punto è: “quanto impiegherà facebook, già instradato pesantemente nelle pagine commerciali, a voler vagliare ed insidiare anche il settore della vendita delle polizze online?”

Un concorrente in più in futuro con il quale fare i conti?

    Pasquale Caterisano

Un pensiero su “Facebook lancia il suo sistema di pagamenti, a quando la vendita diretta di polizze online?”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...