Assicurazioni: Lemonade, il nuovo che avanza, è in realtà il vecchio digitalizzato.

Tutti parlano di Lemonade la nuova startup assicurativa americana che dovrebbe sconvolgere il mercato, l'”Uber” delle assicurazioni, così è stata definita, ma fortunatamente Lemonade altro non è che il vecchio concetto di mutua reso digitale per via dei processi di acquisto e liquidazione online.

E’ certamente un’ innovazione positiva per il mercato, a dimostrazione che il digitale non sempre sostituisce e rottama il vecchio, ma spesso ne migliora i concetti rendendoli più semplici, intuitivi e diretti.  

In questo caso, sostituendo alla parola “mutual” le parole “peer to peer” non succede nulla di davvero “distruttivo” per il settore; ovvero questa visione innovativa rivoluziona i concetti di mutualità e condivisione, che applicati online e tramite una app per smartphone, ne semplifica i processi dando loro rinnovato valore.

Ovvio che l’apporto delle applicazioni digitali al concetto di mutualità può dare valore aggiunto a tutti coloro che vi partecipano (tranne che agli intermediari) e quindi Lemonade potrebbe portare al mercato rinnovato vigore commerciale, a patto che le compagnie comprendano l’opportunità e sappiano adeguarsi ai nuovi paradigmi.

Il problema, come già accennato, potrebbe invece riguardare gli intermediari, al momento completamente esclusi dal processo, anche se, la storia recente ci insegna che alla fine poi è difficile scalzarli completamente dai processi di acquisto, in quanto le relazioni interpersonali fortunatamente ancora contano moltissimo in tutto il mondo.

Di buono c’è che queste innovazioni contribuiranno a dare una svecchiata al nostro settore, notoriamente piuttosto conservatore e seduto sugli allori ed anche che i manager di Lemonade non usano giacca e cravatta diventando così all’improvviso più umani ed “accessibili” e questo è il minimo se vuoi darti di un tocco di “innovazione”, ovvero devi vestire come Steve Jobs e Mark Zuckerberg.

Pasquale Caterisano 

AssicuratoriDigitali.it

Articolo originale su Linkedin: https://www.linkedin.com/pulse/assicurazioni-lemonade-il-nuovo-che-avanza-è-realtà-caterisano

 

 

Un pensiero su “Assicurazioni: Lemonade, il nuovo che avanza, è in realtà il vecchio digitalizzato.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...