Relatore al convegno: “La tecnologia al servizio dell’intermediario assicurativo”

Martedì 1 Marzo 2016 presso AUDITORIUM COFACE – Milano

 

assicurazioni digitali, assicuratori digitali, social media marketing, assicurazioni, pasquale caterisano,

http://www.insurancetrade.it/insurance/contenuti/agenda/5275/la-tecnologia-al-servizio-dell-intermediario-assicurativo

 

 

TRE APP MI HANNO SALVATO IL PC (ed impedito di comprarne uno nuovo, risparmiando così del denaro)

Era ormai il fine ciclo di utilizzo per ben tre dei miei computer, due a casa ed uno in ufficio, tutti un po anzianotti nonostante gli upgrade di ram. Purtroppo per l’utilizzo massivo che ne faccio per lavoro ed anche per svago, erano diventati oltremodo vetusti, insomma non andavano più.
 
Prima di cedere definitivamente alla voglia di comprarne uno nuovo superpotente che potesse reggere il mio “multitasking”, ho casualmente cercato su Google come ottimizzare il pc per vedere se era possibile ritardarne il pensionamento; ebbene ho trovato diversi suggerimenti che mi hanno letteralmente resuscitato ben due dei tre vecchietti che utilizzo.  
Ve li segnalo:
 
1) Jet Clean pulitore/ottimizzatore gratuito e super efficace, da far andare tutte le mattine (ci mette tre minuti ma ne vale la pena); al suo interno contiene anche un sistema di chiusura dei servizi inutili che drenano RAM, si chiama Jet Boost, attivate anche questo.
 
2) Ad Block, chiude tutta la pubblicità sui siti che vi succhia ram e connessione
 
3) ultimo, ma il più importante: The Great Suspender, si utilizza come estensione dei browser, sospende le schede non visualizzate al momento recuperando il grosso della ram che rallenta il computer, e se lavorate in multitasking, credetemi…funziona davvero!
 
Se dovete cambiare il computer perchè ormai lo ritenete obsoleto e lento, provate prima questi tre semplici suggerimenti, vedrete che non ve ne pentirete.

Più dell’80% delle piccole imprese fino a tre addetti è sottoassicurata

Le piccole imprese artigianali e commerciali fino a tre addetti formano il grosso del tessuto imprenditoriale italiano. Spesso sono aziende familiari o unipersonali.

Diverse statistiche dicono che più dell’80% di queste sono sottoassicurate o per nulla assicurate.

Se si pensa che la quasi totalità non possiede ulteriori risorse personali per far fronte ad un eventuale evento catastrofale, il dato è davvero impressionante, e lo è ancor di più nel verificare l’assoluta leggerezza con la quale i piccoli imprenditori italiani snobbano la gestione del rischio che li potrebbe atterrare definitivamente.

Oggi come oggi è semplicissimo e poco costoso trasferire parte dei rischi imprevisti d’impresa sull’assicurazione, cosa che vuol
dire lavorare con più sicurezza e tranquillità e altresì significa anche liberare del capitale da dedicare agli investimenti produttivi; eppure i piccoli imprenditori sono restii a spendere poche centinaia di euro l’anno per una polizza dell’impresa.

Le microattività imprenditoriali rappresentano la stabilità economica delle famiglie italiane, dando ad esse la possibilità di pensare al futuro con fiducia. Il lavoro è una base importantissima ed essenziale per la vita di ognuno di noi, per questo proteggerlo è essenziale e non farlo è davvero una cosa sciocca visto che gli imprevisti possono capitare tutti i giorni.

Se sei un piccolo imprenditore, un artigiano, un commerciante, una partita iva qualsiasi, scopri quanto è facile assicurarsi contro i rischi più diffusi, frazionando il costo in dilazioni mensili senza interessi, ti stupirai di quando sia facile ed a buon mercato.

Compila il modulo qui sotto per richiedere informazioni.

 

Se va bene ok, e se va male?

UnipolSaiComo

La stragrande maggioranza degli italiani dai 35 ai 50 con figli, non ha una polizza sulla vita.

polizza vita a como, proteggi i tuoi cari, infortuni malattiaEppure sono nel pieno della loro attività lavorativa, di crescita dei figli (istruzione, attività, vacanze) e degli acquisti fondamentali (casa, auto ecc.) per una famiglia.

E se all’improvviso succedesse qualcosa di tragico che non gli permetterebbe più di effettuare queste attività quotidiane?

Tutti ci pensano almeno una volta per pochi secondi, ma poi scacciano subito via questi “brutti pensieri”, perchè rovinarsi la giornata? meglio pensare alla pianificazione del nuovo acquisto (a rate) per natale: l’i-phone 14 oppure il 95 pollici 3D a schermo curvo.

Tanto le cose brutte succedono sempre agli altri, oppure nei film in tv o al cinema. Ognuno è dotato del proprio personalissimo “piano provvidenziale” (la santa provvidenza di superstiziosa cultura popolare, con annessa toccatina alle parti basse), al posto di quello “previdenziale” ovvero di una pianificazione che preveda una…

View original post 378 altre parole

GLI AGENTI UNIPOLSAI RICONOSCIUTI COME I MIGLIORI DAI CONSUMATORI ITALIANI 

La rete di Agenzie UnipolSai ha ricevuto un importante riconoscimento dai Clienti e dai Consumatori italiani.

L’Istituto Tedesco di Qualità Finanza, che conduce da anni indagini sulla soddisfazione della clientela in diversi settori di mercato, informa che in ambito assicurativo alla Rete Agenziale UnipolSai, viene attribuito il riconoscimento di “Migliori in Italia per il Servizio”.

Dico la mia spesso e volentieri

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 8.536 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: