Brava Misura, i primi crackers senza olio di palma

E’ il primo prodotto senza olio di palma che vedo sui banchi dei supermercati, l’ho subito preferito ad altri prodotti della concorrenza! brava Misura.

palm oil free, senza olio di palma

La distruzione delle foreste per realizzare coltivazioni di palma, è un’operazione che provoca irrimediabili danni all’ambiente, agli animali come gli oranghi e alla biodiversità. La palma da cui si estrae questo olio è coltivata soprattutto in Indonesia e Malesia. Per produrre quest’olio però vengono distrutti molti spazi di foresta tropicale. È il caso delle ultime foreste dell’isola di Sumatra. Qui, in Indonesia vivono oranghi, elefanti, tigri e rinoceronti a cui pian piano viene sottratto spazio vitale. Tanto che degli stessi animali in dieci anni solo rimasti solo a poche centinaia di esemplari. Così l’Indonesia perde foreste, lo dicono i numeri: 50 anni fa il territorio dell’Isola di Sumatra era ricoperto per l’82 per cento di foreste. Nel 95 la percentuale era scesa già al 52 per cento e si pensa che si azzererà entro il 2020.  Continue reading Brava Misura, i primi crackers senza olio di palma

Social Media Marketing & assicurazioni

Anche gli assicuratori devono utilizzare i social media per fare business.social media marketing assicurativo assicurazioni

Anche un’agenzia assicurativa deve impostare corrette attività online per svolgere le sue attività di promozione sul web.Prima di tutto ci vuole un buon sito sul quale gli utenti devono approdare e poi il social media marketing che ha lo scopo di attirare gli utenti sul sito, spingerli in agenzia e fidelizzarli per rendere il rapporto fra cliente ed agente, empatico e naturale, oltre che per cercare di aumentare le vendite.

Proprio per questo motivo è nato su linkedin un gruppo apposito che parla di Social Media Marketing assicurativo un settore dal quale sarà difficile prescindere in futuro sia per farsi conoscere che per impostare vere e proprie iniziative di marketing diretto dei propri servizi e prodotti. Sempre più assicuratori diventano così “social” attribuendo a questo canale l’importanza dovuta sia oggi che in special modo in futuro.  Continue reading Social Media Marketing & assicurazioni

COMUNICATO STAMPA UNITA’ REPUBBLICANA: “Onorevole Berlusconi: giù le mani dal Partito Repubblicano!”

Qualcuno informi l’Onorevole Berlusconi che il Partito Repubblicano esiste e non da oggi, bensì dal 1895 e che è sempre stato, dal Risorgimento in poi, il più autorevole rappresentante di quella sinistra laica e democratica che, pur sempre minoranza, ha segnato le tappe decisive della crescita civile di questo Paese: dalla nascita dello Stato unitario, all’avversione alla monarchia, dalla sempre ferma opposizione al fascismo alla nascita della Repubblica. Nella storia dell’Italia repubblicana si è sempre posto alla guida delle grandi riforme strutturali, basterà ricordare: la liberalizzazione degli scambi, l’adesione al Patto Atlantico, la riforma agraria, l’intervento straordinario nel Mezzogiorno, il lungo impegno per la nascita del centro-sinistra e successivamente per l’allargamento della base democratica della vita politica italiana. Uomini del Partito Repubblicano hanno segnato la storia e la vita di questo Paese. Da Giuseppe Mazzini a Napoleone Colajanni, a Giovanni Conti a Randolfo Pacciardi, a Carlo Sforza, a Ferruccio Parri, a Ugo La Malfa, a Oronzo Reale, a Giovanni Spadolini, a Bruno Visentini. Una lunga storia di lotte politiche e di uomini coraggiosi alla quale Silvio Berlusconi è completamente estraneo. Si tenga la sua Forza Italia, un partito dal nome calcistico adatto alla sua dimensione e lasci stare i repubblicani e il Partito Repubblicano.

UNITA’ REPUBBLICANA
Associazione politica per l’Italia della ragione
Piazza D’Ara Coeli, 12 – 00186 Roma email: unitarepubblicana@gmail.com

Video di Amplifon davvero emozionante!

Una campagna di marketing davvero azzeccata quella di Amplifon, che punta sui buoni sentimenti dell’amore fra nipotini e nonni per convincere questi ultimi ad abbattere le riserve psicologiche ed a indossare finalmente l’apparecchio acustico per migliorare la propria qualità di vita. Amplifon ha creato per questa campagna un sito molto accattivante e dal nome perentorio www.bastaprovarci.it i cui contenuti sono davvero emozionali e di alto impatto emotivo.

Inoltre sul sito dedicato i nipoti potranno anche scrivere una lettera ai propri nonni e spedirgliela, oltre a leggere ulteriori storie di coloro che hanno convinto i propri cari a affrontare problemi all’udito,
raccontando la propria storia, sia di figlio/nipote che ha convinto un proprio caro ad affrontare un problema, sia dal punto di vista del nonno/padre che è stato convinto da proprio figlio o nipote a provare gli apparecchi acustici.

Beh, visto che anche le mie due bimbe hanno entrambe le nonne nella stessa identica situazione, a questo punto sarà davvero il caso di approfittare di questo bellissimo video per convincerle che ci vuole poco a migliorare la loro quotidianità, in effetti…  #bastaprovarci

Buzzoole

“Siam pronti alla vita” lo stupro dell’inno nazionale e la retorica cattolica ‪#‎TeoCon‬ dell’Expo di CL e Opus Dei.

 

mameli

Un affronto ed uno stupro per la nazione tutta l’aver fatto cambiare le parole al l’inno di Mameli alla cerimonia di apertura di Expo 2015.

Di certo un messaggio simbolico di vittoria per Comunione e Liberazione e Opus Dei che regnano in Lombardia con i loro gruppi affaristici infiltrati in politica e criminalità.

Matteo Renzi sta davvero esagerando, è il peggio fra i peggiori, da Berlusconi a D’Alema, da Monti a Letta. È arrivato davvero il momento per la società civile di rimboccarsi le maniche e ribellarsi a questa dittatura a senso unico; questo affronto è la goccia che ha fatto traboccare il vaso; c’è un punto di non ritorno per tutto, e per Renzi è ormai arrivato da tempo.

Tutti gli uomini liberi e laici devono senza indugio e senza vergogna dichiarare guerra al renzismo.

La retorica dei cattolici sulla vita considera essi stessi quali unici depositari e massimi esperti del concetto di esistenza. Quando invece questi ultimi sono i peggiori ipocriti in tal senso, affidando al dogma del loro dio, l’arbitrio assoluto su nascita e morte.

Una vergogna questa concessione passiva all’ignoranza del dogma religioso in tempi di modernità, scienza, tecnologia e conoscenze in qualsiasi campo dello scibile umano.

Pasquale Caterisano

Tutti albergatori con AIRBNB, il social sharing delle case diventa la maniera migliore di viaggiare low cost ma con le comodità di un hotel a 5 stelle

Se vogliamo è l’UBER dell’ospitalità, il social sharing delle case diventa la maniera migliore di viaggiare low cost ma con le comodità di un hotel a 5 stelle.

airbnb, affitto case vacanza,

Airbnb è un portale online che mette in contatto persone in ricerca di un alloggio o di una camera per brevi periodi con persone che dispongono uno spazio extra da affittare, generalmente privati e si basa su una piattaforma su cui è possibile affittare casa propria, o anche solo una stanza, ad altre persone. Fondata nel 2008, ha ottenuto da allora un enorme successo mondiale: attraverso il suo sito offre un servizio online che permette di affittare o subaffittare la propria casa, anche solo per pochi giorni. Oggi gli annunci Airbnb permettono agli utenti di alloggiare in 34mila città in circa 200 diverse nazioni e, in meno di dieci anni, 25 milioni di persone sono state in uno degli alloggi – sono oltre 1 milione – registrati sul sito. Sia i proprietari (host) sia gli ospiti devono essere iscritti al sito. Si può usare in 190 paesi del mondo, per un totale di un milione di alloggi.

Continue reading Tutti albergatori con AIRBNB, il social sharing delle case diventa la maniera migliore di viaggiare low cost ma con le comodità di un hotel a 5 stelle

Dico la mia spesso e volentieri

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 7.932 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: